Informazioni per MUSICISTI

A causa delle frequenti e intense esposizioni ai suoni i musicisti possono sviluppare problemi di udito come ipoacusia e acufeni.

 

Il consiglio che viene spesso dato è di smettere disuonare oppure di continuare a proprio rischio e pericolo.

 

Forse però la cosa migliore è cercare una via di mezzo e cioè usare in modo corretto dei sistemi di protezione efficaci riducendo in modo importante il livello sonoro cui si è esposti.

 

Molti musicisti hanno optato per questa soluzione che

è un modo efficace e pratico per affrontare il problema.

Numerosi musicisti proteggono il proprio udito mentre suonano in modo da evitare il rischio di un danno uditivo a seguito delle esposizioni prolungate e intense.

 

Sono in commercio un vasto numero di sistemi di protezione-specifici per i “professionisti dell’udito”.

 

Sono più costosi rispetto ai comuni tappi di cera o gomma che si trovano nei supermercati ma garantiscono un’ampia protezione e sono un sicuro investimento ai fini della propria salute e della possibilità di continuare a svolgere la propria professione o il proprio hobby.

 

 Questi sistemi di protezione sono su misura e riducono l’ingresso del suono in modo proporzionale su tutte le frequenze, in modo tale che il suono percepito da chi indossa risulti naturale, ma meno intenso.

 Inoltre con questi sistemi speciali la propria voce non risulta distorta. In Europa e negli Stati Uniti sono più facilmente reperibili che in Italia.

Presso i nostri Centri Audire è possibile farli su misura.

Consigliamo infine a tutti coloro che utilizzano l’udito a livello professionale di sottoporsi almeno una volta l’anno ad un controllo dell'udito e ai relativi esami strumentali che possono così dare un monitoraggio dello stato di salute del proprio apparato uditivo.

HOME

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© AUDIRE di Angiola Scibona Via Franchino Gaffurio 42 26900 LODI Partita IVA: 08827760151

Chiama

E-mail

Come arrivare